(dedicata al “Cuore Immacolato di Maria”)

 

Descrizione della parrocchia: è una frazione del Comune di San Polo d’Enza composta da oltre 1000 abitanti, suddivisi in 220 famiglie. In parrocchia vive e collabora come animatrice pastorale e spirituale suor Antonietta Miolo che abita in canonica a fianco della famiglia Biserni, che si prestano per la catechesi e l’animazione liturgica. Sono presenti 3 ministri straordinari della Comunione che si occupano di portare il Sacramento ad alcuni infermi e anziani.

 

Parrocchia del Casale di Barcaccia

La parrocchia è stata fondata negli anni ’50 e quindi ha una storia abbastanza breve. In particolare è stata caratterizzata dall’impostazione pastorale del parroco che per più tempo ha operato a Barcaccia: don Vinicio Sassi. In particolare la parrocchia è fortemente caratterizzata dal rapporto con l’USB (Unione Sportiva Barcaccia). Questa è un’associazione sportiva, culturale e ricreativa, nata proprio da un’idea di don Vinicio, non di matrice ecclesiale e/o politica. Nell’intento di don Vinicio, l’USB era il “braccio operativo” della parrocchia dove far lavorare assieme la quasi totalità degli abitanti della frazione, favorendo opportunità di conoscenza nello svago come nell’impegno, cercando di creare dei momenti di evangelizzazione e di annuncio della Parola. Riuscì comunque ad innescare uno spirito di condivisione, accettazione, fratellanza e dedizione al volontariato per scopi aggregativi di crescita comunitaria.

 

Nel concreto la quasi totalità delle iniziative culturali, ludico/ricreative, sportive della frazione sono gestite dall’USB e all’interno sono presenti molti parrocchiani e semplici volontari che cercano di portare avanti lo spirito trasmesso da Don Vinicio.

 

Ad oggi esiste una convenzione attiva fra parrocchia e USB che da sempre gestisce e mantiene le strutture parrocchiali sia operativamente che economicamente.

E’ attivo come fulcro dell’attività pastorale il consiglio pastorale parrocchiale, rinnovato a Dicembre 2016, e il consiglio per gli affari economici.

 

 

a)      Liturgia e preghiera: la S.Messa festiva è alle ore 10.00; alla quale partecipano un centinaio di persone. Durante il mese di maggio viene recitato tutti i giorni il S.Rosario in chiesa e il sabato presso le maestà della frazione.

b)      Attività pastorali prevalenti:

 

  • catechesi: ogni domenica mattina, dopo la S.Messa, i bambini delle scuole elementari, si dividono in gruppi per l’insegnamento del catechismo, seguiti da suor Antonietta e da altri 5 catechisti, mentre i ragazzi delle scuole medie partecipano al catechismo all’oratorio di S.Polo.

  • caritative, è stato costituito e ha operato per 10 anni il Gruppo Caritas Parrocchiale con lo scopo di individuare situazioni di bisogno all’interno della parrocchia oltre ad occuparci, due domeniche all’anno, del pranzo alla Mensa Caritas di Reggio Emilia, servizio al momento sospeso.

  • missionarie: sempre per 10 anni, sostenuta con la vendita di torte preparate dalle signore della parrocchia, è stata mantenuta l’adozione a distanza di tre ragazzi del Bangladesh, i quali ci aggiornavano regolarmente sui loro successi scolastici tramite lettera; da Natale 2011 è iniziata la raccolta di giochi donati dai bambini e dei vestiti donati dalle famiglie della frazione per sostenere le missioni delle suore del Buon Pastore di Parma in Kenia (Kibico), Costa D’Avorio e Romania.

  • Vendita cappelletti di Natale, da diversi anni la comunità di Barcaccia produce e vende, in occasione del Natale, i cappelletti al fine di raccogliere fondi per la parrocchia.

  • Sagra di S.Giuseppe, da alcuni anni si è ripristinata la festa della Parrocchia coincidente con la ricorrenza indicata (19 marzo) ma poi allocata alla domenica precedente o seguente in base alla vicinanza alla data effettiva. Si caratterizza per S.Messa solenne e nell’occasione si festeggiano gli anniversari di matrimonio, incontro culturale/formativo, un momento di socialità (pranzo per tutta la comunità).

Presepe S. Natale 2016

Opera di Romano Sevardi

"IL PERDONO DI CANOSSA"

Intitolazione a Don Vinicio Sassi del centro culturale ricreativo

Dal 13 ottobre 2017   è presente in chiesa    la statua della Madonna di Fatima.

 

La statua della madonna pellegrina ha visitato tutte le parrocchie della nostra unità pastorale per terminare nella nostra.

Presepe S. Natale 2017